L'Associazione Teatro Castello nasce a dicembre 2015 con lo scopo di gestire l'organizzazione delle attività dell'omonimo teatro, recentemente ristrutturato a cura della Parrocchia della SS. Annunziata di Spotorno, per volontà del Sac. Camillo Podda.

 

Scopi e finalità perseguiti dall'Associazione sono (art. 3 dello Statuto):

"...valorizzare la cultura in ogni sua forma ed espressione; l'affermazione del diritto alla cultura, all'educazione ed alla formazione permanente. Ampliamento della conoscenza letteraria, musicale ed artistica in genere, attraverso contatti tra persone, enti ed associazioni. Proporsi come luogo di incontro e di aggregazione ne nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l'ideale dell'educazione permanente. Promuovere l'aggregazione tra le persone, la socializzazione e la cultura della solidarietà. Essere soggetto attivo e propositivo al fine di rafforzare i vincoli tra i singoli e stimolare la collettività  a rispondere a bisogni e istanze che riguardano la persona e il territorio proponendo di conseguenza progetti di tipo culturale, ludico ricreativo e di prevenzione del disagio giovanile e/o degli anziani o delle persone fragili. L'Associazione vuole anche stimolare le nuove generazioni a collaborare tra di loro e con la comunità rendendoli soggetti attivi, responsabili e portatori di proposte. Inoltre per confermare il suo radicamento nel territorio intende operare per a tutela del patrimonio naturale, ambientale e artistico della zona, valorizzare i beni culturali le attività artigianali contribuendo a migliorare la conoscenza dei luoghi e la loro fruizione..."

-------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

Presidente: Sac. Camillo Podda

Vice Presidente: Cristina Lo Prejato

Responsabile amministrativo: Michela Guglieri

Consiglieri: Giorgio Ameglio e Giorgio Guglieri